Comune di Genivolta

Struttura della pagina:

Testata e utilità

Canali

Colonna laterale

Linea diretta

Comune di Genivolta
Via Castello, 14
26020 Genivolta (CR)

tel. 0374/68522
fax 0374/68862

Caselle posta elettronica

Posta Elettronica Certificata

Fatturazione elettronica

Codice univoco ufficio: UFSKVL
Nome ufficio: Uff_eFatturaPA
Dove trovo l'Iban per effettuare un bonifico?

Informazioni relative alla IUC - Imposta Unica Comunale

Vai all'albo pretorio

Permesso di Costruire in Variante al PGT in procedura SUAP ┬źDelma Srl┬╗

Vai alla pagina dei fotoalbum

Webmaster:
Link al sito di EMME3

Menù briciole di pane

Sei in Home > Comune > Notiziario > Dote sport 2018: dalla Regione Lombardia un aiuto alle famiglie con maggior disagio

Sommario della pagina

Contenuto

Servizi sociali

Dote sport 2018: dalla Regione Lombardia un aiuto alle famiglie con maggior disagio

Dote sport 2018: dalla Regione Lombardia un aiuto alle famiglie con maggior disagio

La Regione Lombardia ha rinnovato per un altro anno il bando è finalizzato all’accesso alla Dote Sport 2018, quale contributo previsto da Regione Lombardia per aiutare i nuclei familiari in condizioni economiche meno favorevoli ad avvicinare i propri figli allo sport.

Possono presentare domanda le famiglie in possesso dei seguenti requisiti:

  1. residenza continuativa da almeno 5 anni in Lombardia, precedente alla data di scadenza dei termini di partecipazione al presente Bando (31 ottobre 2018), di almeno uno dei due genitori, o del tutore/genitore affidatario con cui il minore convive;
  2. età del minore compresa tra 6 e 17 anni compiuti o da compiere entro il 31 dicembre 2018;
  3. valore ISEE 2018 (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) ordinario o minorenni in corso di validità all’atto di presentazione della domanda e rilasciato da INPS entro la data di chiusura del bando (31 ottobre 2018), non superiore a euro 20.000,00 o - nel caso di nuclei familiari in cui è presente un minore diversamente abile - non superiore a euro 30.000,00;
  4. preiscrizione o iscrizione del minore a corsi o attività sportive svolti sul territorio lombardo nel periodo compreso tra settembre 2018-giugno 2019 che:
    1. prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;
    2. abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi;
    3. siano tenuti da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte ai registri CONI e/o CIP o che risultino affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva, Federazioni Sportive Paralimpiche, Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche, Discipline Sportive Paralimpiche, Discipline Sportive Associate Paralimpiche o siano tenuti da soggetti gestori di impianti società in house (a totale partecipazione pubblica) di enti locali lombardi.

 Caratteristiche dell’agevolazione

La Dote Sport è un contributo a fondo perduto concesso a rimborso delle spese sostenuto per le attività sportive dei minori.

Per lo stesso minore può essere presentata una sola domanda di Dote. Ciascuna famiglia potrà beneficiare di una sola Dote, con le seguenti eccezioni:

  • le famiglie con più di 3 figli minori possono beneficiare di 2 doti;
  • non ci sono limiti per le famiglie che hanno un figlio minore con disabilità.

Il contributo massimo concedibile per ogni Dote è pari a € 200,00 e in ogni caso il contributo non potrà essere superiore alla spesa complessivamente sostenuta per l’iscrizione e/o la frequenza a corsi o attività sportive. Il costo del corso/attività sportiva svolta non potrà, quindi, dare origine ad alcun rimborso se inferiore a € 50,00.

Le risorse disponibili sono  pari a euro 2.000.000,00 e sono ripartite per ambiti territoriali.

Modalità e tempi di presentazione delle domande

La domanda per la Dote Sport può essere presentata da:

  • uno dei genitori del minore convivente;
  •  dal tutore/genitore affidatario convivente con il minore.

Nel caso di famiglie con più di 3 minori che possono beneficiare di 2 Doti, o con un minore diversamente abile che non hanno limiti al numero di doti richiedibili, deve essere presentata una domanda per ciascun minore e, nell’ambito dello stesso nucleo familiare, tutte le domande devono essere presentate dallo stesso soggetto.

La domanda deve essere presentata esclusivamente attraverso l’applicativo informatico SIAGE, messo a disposizione da Regione Lombardia, collegandosi direttamente al sito www.siage.regione.lombardia.it dalle ore 12:00 del 17 settembre 2018 alle ore 16:30 del 31 ottobre 2018.

Per ogni informazione relativa al bando è possibile chiamare il numero verde 800 318 318 attivo dal lunedì al sabato, esclusi i festivi, dalle ore 8.00 alle 20.00 o scrivere a dotesport@regione.lombardia.it.

Allegati

| 57 letture

Pié di pagina