Regione: contributi per l'efficientamento energetico delle PMI (Piccole e Medie Imprese)

16/03/2020  - 167 letture     Territorio

Regione: contributi per l'efficientamento energetico delle PMI (Piccole e Medie Imprese)

L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto, finalizzato a coprire il 50% delle spese ammissibili, al netto dell’IVA, per la realizzazione di diagnosi energetiche o per l’adozione del sistema di gestione ISO 50001 in ognuna delle sedi operative in cui svolge la propria attività la PMI, fino ad un massimo di 10 sedi operative. Domande dal 24 febbraio 2020 al 31 marzo 2022.

Descrizione

Il bando è finalizzato all’efficientamento energetico delle Piccole e Medie Imprese, con particolare riferimento alle imprese la cui attività comporta notevoli consumi energetici, pur senza rientrare nella definizione di impresa energivora di cui al decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 21 dicembre 2017.

L’obiettivo è di incentivare le PMI a realizzare la diagnosi energetica o ad aderire al sistema di gestione dell’energia ISO 50001 in una o più delle sedi operative situate in Lombardia, fino a un massimo di dieci, in cui l’impresa svolge la propria attività.

Per ciascuna sede operativa il contributo non potrà superare:

  • € 8.000,00 per la diagnosi energetica;
  • € 16.000,00 per l’adozione del sistema di gestione ISO 50001.

Chi può partecipare

Piccole e Medie Imprese con codice ATECO B (Estrazione di minerali da cave e miniere) o C (Attività manifatturiere), in relazione a sedi operative ubicate in Lombardia e che rispondano ai criteri del punto A3 del bando.

Risorse disponibili

€ 2.238.750,00

Caratteristiche dell'agevolazione

Contributo a fondo perduto del 50% delle spese ammissibili sostenute (al netto di IVA), erogato in unica tranche in seguito a rendicontazione. Per la diagnosi energetica il contributo massimo sarà di € 8.000,00 per ogni sede operativa (max 10). Per l'adesione a ISO 50001 sarà pari a € 16.000,00 per ogni sede operativa (max 10).

Come partecipare

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata, pena la non ammissibilità, dal soggetto richiedente obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo del Sistema Informativo Bandi online disponibile all’indirizzo: www.bandi.servizirl.it 

La domanda deve essere corredata dei seguenti allegati da caricare elettronicamente sul sistema informativo:

  • allegato A (dichiarazione di possesso dei requisiti);
  • allegato B (dichiarazione relativa al rispetto del regime de minims);
  • allegato C (incarico per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della domanda di partecipazione al bando);
  • preventivi di spesa per la realizzazione degli interventi oggetto di contributo, compatibili con la tipologia delle spese ammissibili.

Ai fini della determinazione della data di presentazione della domanda verrà considerata esclusivamente la data e l’ora di avvenuta protocollazione elettronica tramite il sistema Bandi online, come indicato nel Bando.

Di seguito il link per accedere direttamente al bando sul sito Bandi online: https://www.bandi.servizirl.it/procedimenti/bando/RLT12020009582 

Sarà possibile presentare la domanda online dalle ore 10.00 del 24 febbraio 2020 fino alle ore 16.00 del 31 marzo 2022 (salvo esaurimento anticipato delle risorse).

Le istruzioni operative per come richiedere online il contributo sulla piattaforma informativa Bandi online sono disponibili alla pagina dedicata.

Informazioni e contatti

Per assistenza tecnica sull'utilizzo del servizio on line della piattaforma Bandi online Sistema Agevolazioni:

  • email: bandi@regione.lombardia.it;
  • numero verde 800.131.151 (attivo dal lunedì al sabato - escluso festivi - dalle ore 10.00 alle ore 20.00).

Per informazioni e segnalazioni relative al bando:

Alice Tura, funzionario dell’U.O. Clima e Qualità dell’Aria, e-mail: alice_tura@regione.lombardia.it, tel. +39 02 6765 5018.

Responsabile: Gian Luca Gurrieri, dirigente dell’U.O. Clima e Qualità dell’Aria, e-mail: gian_luca_gurrieri@regione.lombardia.it, tel. +39 02 6765 5461.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 bando-pmi-2020rev-24-01-2020pdf - 973,21 kb17/02/2020 10:50:56
 decreto-n-809-del-24-01-2020pdf - 111,88 kb17/02/2020 10:50:52

Condividi:


Contattaci
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.

torna all'inizio del contenuto